BANDO

Avente ad oggetto il seguente
PROBLEMA TECNICO


Packaging

Premessa

Rose Barni è una delle realtà maggiormente radicate e conosciute, sia a livello nazionale che internazionale, del settore vivaistico pistoiese.

La sua produzione si incentra principalmente sulle rose, riguardo alle quali detiene moltissimi brevetti, che vengono vendute per la maggior parte al cliente finale.

Il sito internet con e-commerce di Rose Barni attualmente rappresenta un veicolo primario di acquisizione ordini, volti ovviamente esclusivamente al consumatore finale.

Problematiche riscontrate
Spedizione ordini

Le operazioni di imballaggio e spedizione sono particolarmente gravose. Come immaginabile, lavorando direttamente con il consumatore finale, ci sono una quantità elevata di ordini di dimensioni molto piccole, che già da un punto di vista organizzativo introducono considerevoli perdite di tempo.

Parallelamente è necessario considerare la natura del bene, che, ovviamente diversa per dimensioni ed ingombri da un ordine ad un altro, pur nell’ambito del medesimo articolo, comporta difficoltà non indifferenti di imballo, o comunque impedisce una standardizzazione e velocizzazione delle operazioni.

A questo si aggiunge poi la necessità di adottare accorgimenti per ovviare a ribaltamenti o quant’altro possa occorrere in fase di trasporto, come ad esempi inserire elementi interni alla scatola che tengano ferma la pianta senza ovviamente rovinarla.

Espansione del mercato

È intenzione dell’azienda valutare e capire se lo sforzo sino ad oggi profuso nell’aggredire i nuovi mercati digitali sia effettivamente giunto al suo massimo sviluppo, o possa essere ulteriormente ampliato.

Furti

Una vera piaga per i vivai della zona è quella dei furti: in maniera quasi sistematica i vivai vengono visitati da ladri che rubano qualunque cosa, dagli attrezzi da lavoro alle piante, dai valori degli operai lasciati negli armadietti ai denari lasciati in cassa.

Le forze dell’ordine spesso non riescono ad intervenire in tempo stante le scarse risorse destinate al territorio, mentre la vigilanza delle agenzie private viene comunque elusa in virtù della vastità del territorio.

Si ricerca quindi un sistema che consenta di eliminare o ridurre sensibilmente il fenomeno.

 

Impresa proponente

Rose Barni

Sede

Pistoia

SETTORE MERCEOLOGICO

Florovivaistica

TERMINE PER INSERIMENTO ADESIONE:

ore 24.00 del: 30 03 2018

TERMINE PER PRESENTAZIONE RISPOSTA/PROGETTO:

ore 24.00 del 28 05 2018

CONTRIBUTO PREVISTO A FAVORE DELL’ISTITUTO SCOLASTICO A TITOLO DI RIMBORSO SPESE:

1.000,00 €

Scarica il bando

BandoRoseBarni.pdf


Form di partecipazione al bando

Compilando questo form ci si iscrive alla "sfida" e via email riceverete la username e la password e da quel momento l'Istituto sarà in "gara" e potrà inviare il progetto, o immediatamente o in un secondo momento, facendo l'upload dopo il login all'area riservata.
In caso di partecipazione di gruppo è necessario identificare un unico referente, specificando comunque gli Istituti partecipanti

Legenda

*)L'Istituto partecipa al Bando unicamente a suo nome.
**) Più Istituti partecipano insieme al Bando indicando un unico referente.